ON AIR RADIO
News

Inaugurato centro dentistico gratuito “Salvo Calogero” a Librino

Inaugurato centro dentistico gratuito “Salvo Calogero” a Librino

 

Sabato 9 aprile 2016 alle 10.30 sarà inaugurato nella sede dell’associazione Primavera onlus il centro medico dentistico “Salvo Calogero” nel quartiere di Librino – al viale Castagnola, 4 – per la cura e la prevenzione della salute orale che sarà messo a disposizione gratuitamente dei residenti del quartiere e in particolare dei minori. Il progetto nasce dalla proficua collaborazione tra il dottor  Mario Villa, noto medico odontoiatra, distintosi per qualità e professionalità nel corso della sua lunga e apprezzata carriera e l’Istituto educativo-assistenziale per minori “Mary Poppins”, che opera da parecchi anni nel quartiere di Librino assicurando a centinaia di piccoli utenti, ospitati quotidianamente, grazie al pagamento di rette a carico del comune di Catania, tutti i servizi (istruzione scolastica e parascolastica, attività ricreative, formative e vitto) utili e necessari alla tutela di una crescita sana, armoniosa ed equilibrata.

«L’impegno profuso nel tempo dall’associazione Primavera – commenta il presidente Anna Pennisi – ha consentito di raggiungere obiettivi significativi. Partendo dalla considerazione che molti minori, frequentanti le attività dell’Istituto e del Centro Diurno, sono affetti da problemi di salute orale, causati principalmente dall’assenza quasi assoluta della normale pulizia ed igiene dentale, si è ritenuto necessario un impegno nella realizzazione di un progetto al fine di eliminare o, quanto meno, arginare tale grave carenza sanitaria; curare e prevenire le malattie del cavo orale contribuisce al benessere di tutto l’organismo e quindi è necessario intervenire in maniera corretta fin dalla più tenera età per assicurare un sano sviluppo dei bambini affetti dalle patologie derivanti da incuria e spesso dalla mancanza di attenzione da parte dei genitori».

Considerata la debole situazione economica degli oltre 250 minori assistiti e l’arretratezza culturale della quasi totalità delle famiglie residenti nel quartiere, che spessissimo, pur a conoscenza dei problemi sanitari dentali dei propri figli non riescono a provvedere alle cure, nonostante le segnalazioni e le sollecitazioni loro rivolte dall’equipe medico-socio-pedagogica, l’ associazione Primavera è giunta alla determinazione di fornire una concreta risposta per la soluzione delle problematica, attraverso la creazione di uno studio odontoiatrico privato che eserciterà la propria attività, a titolo gratuito, proprio nei locali dell’Associazione, nel quartiere di Librino, in seno alla quale esiste già un ambulatorio medico.

Lo studio dentistico sarà dotato, naturalmente, di tutte le attrezzature necessarie allo scopo e delle autorizzazioni di legge e sarà gestito gratuitamente dal dottor Mario Villa che oltre ad essere un affermato professionista, ha sposato con grande senso civico il progetto indirizzato ai minori che vivono in contesti disagiati; esso sarà a disposizione settimanalmente a disposizione degli utenti che avranno necessità di servirsene. All’iniziativa hanno aderito altri dentisti, alcuni dei quali arriveranno dalla provincia. Si tratta di Rosaria Musumeci, Alessandro Perini, Sebastiano Campanella e Paola Morena; prenderanno parte all’iniziativa venendo anche da fuori provincia.

Nei prossimi giorni verrà firmato un protocollo di intesa con l’Istituto Professionale per l’Industria e l’Artigianato Enrico Fermi di Catania per instaurare un rapporto di fattiva collaborazione. Per la realizzazione del progetto, si è già provveduto all’acquisto degli strumenti e delle apparecchiature necessarie (gruppo riunito, strumenti radiografici, ecc.) grazie alla raccolta fondi avvenuta nel mese di aprile del 2014 attraverso una cena di beneficenza svoltasi alla “Casa delle Terre Forti”, azienda specializzata nella realizzazione di eventi, che ha concesso gratuitamente l’uso dei locali. Alla manifestazione hanno partecipato, in qualità di sponsor, oltre alla Casa delle Terre Forti, i rappresentanti di Federfarma Catania, Gioielleria Restivo, Banca Credito Siciliano, Allianz Assicurazioni (agenzia di Acireale) e Illy Caffè. I contributi raccolti sono serviti alla realizzazione dello Studio dentistico “Salvo Calogero” e la parte mancante necessaria è stata già integrata dall’Associazione che si farà anche carico delle spese correnti necessarie al funzionamento e alla prosecuzione dell’iniziativa intrapresa.

 

Tagged: