Presentazione del libro “Angeli e Stalker” alla Biblioteca comunale di Lentini

“Io racconto la mia storia, il mio dolore e le mie paure, vivendo in prima persona la trasformazione del mio più grande amore in uno stalker. La mia forza e i miei percorsi spirituali con gli angeli mi hanno guidato fino a trovare una via d’uscita”.Lo ha detto Giusy De Paola, è la prima donna in Italia che ha vinto una causa contro uno stalker, venerdì sera, durante la presentazione del libro autobiografico “Angeli e Stalker”   all’interno della Biblioteca comunale di Lentini. Ad organizzare l’evento è stata Angela Maria Viscuso, presidente del centro antiviolenza, antistupro “Angeli” di Lentini e patrocinata dall’assessorato alla cultura del comune di Lentini e della Biblioteca comunale di Lentini. All’incontro hanno partecipato, oltre la responsabile della Biblioteca Anna Ippolito e alla presidente Angela Maria Viscuso, la psichiatra Carmela Zacco.  “I sentimenti e le emozioni accompagnano la nostra vita, – ha detto la scrittrice Giusy De Paola –  sono la nostra bussola e possono cambiare il nostro destino. I rapporti di coppia a volte hanno risvolti dolorosi e inaspettati, procurando sofferenze e delusioni.  A tutto questo vi è un perché, una risposta, una via d’uscita con l’aiuto di Dio e degli Angeli. Attraverso la mia  esperienza  e questo lavoro debbono servire a sostenere quanti ancora sono vittima di violenze e fisiche e psicologiche”.