La lezione-spettacolo dell’équipe didattica di AMO torna da ottobre nelle Vostre Scuole!

Giunto alla sua quarta edizione consecutiva,
l’allestimento ideato e proposto dall’Associazione laFogliaeilVento,
che progetta il servizio didattico per il Museo AMO,
ha già affascinato oltre 2000 studenti che hanno potuto assistere
ad uno spettacolo sotto forma di lezione educativa direttamente nel proprio Istituto Scolastico.
Adatto a studenti dai 6 ai 13 anni compresi, lo spettacolo viene allestito
dal Team Didattico di AMO negli spazi scolastici più adatti ad accogliere sia l’allestimento scenico, sia il pubblico.
Attraverso il racconto in prima persona della storia di Riccarda,
gli studenti e i loro Insegnanti vengono invitati ad avvicinarsi al mondo della musica classica e dell’opera lirica
con una pluralità di linguaggi espressivi.
Tra canto, musica dal vivo, danza, scenografie ed immagini si delineano le vicende di una cantante lirica
che proprio all’Arena di Verona ha scoperto la sua passione per l’opera
e che attraverso lo studio e la dedizione diviene una famosa interprete lirica.
Grande spazio verrà dedicato al pubblico, che verrà chiamato a partecipare allo spettacolo
in modo attivo e puntuale, affinché la lezione sia coinvolgente e basata sul fare insieme Musica.

Gli Istituti Scolastici interessati a programmare nei propri spazi la lezione-spettacolo
possono scriverci all’indirizzo didattica@arenamuseopera.com

Le rappresentazioni si tengono solo su prenotazione, nella giornata del martedì a partire da ottobre 2017.
Il numero minimo di partecipanti per attivare lo spettacolo è di 60 persone.
Costo: € 4/partecipante. Insegnanti, alunni certificati e insegnanti accompagnatori hanno diritto alla gratuità.
Ad eventuali genitori di alunni che volessero partecipare alla lezione sarà applicata la tariffa di € 4/cad.
La durata dello spettacolo è di circa un’ora.
Per le operazioni di allestimento e disallestimento occorrono circa 3 ore
(due ore di montaggio e una di smontaggio)

*****
Per consentire l’allestimento delle scenografie e del service audio/luci
è necessario concordare un sopralluogo da parte del Team Didattico
alle aree destinate alla rappresentazione per verificarne
predisposizioni e ampiezza in base anche al numero di partecipanti.
Al sopralluogo dovrà essere presente un referente o un Insegnante
dell’Istituto Scolastico che intende fare richiesta dello spettacolo.