Lentini, La Polizia arresta l’autore della rapina ai danni del supermercato Conad messa a segno il 20 ottobre 2017

LENTINI – Individuato e arrestato dagli agenti del commissariato di Lentini l’autore della rapina ai danni del supermercato  di Lentini messa a segno il 20 ottobre scorso.  Il colpo era stato messo a segno nell’esercizio commerciale “Conad” in via Milazzo e, dopo  tre mesi di indagini è stato arrestato Eros Milone, 20 anni, di Lentini che insieme ad un complice avevano messo a segno la rapina. L’indagato dovrà rispondere dell’accusa di rapina aggravata con taglierino. L’ordinanza di arresto è stata firmata dal Gip lunedì mattina e notificata al lentinese nella sua abitazione in quanto già sottoposto agli arresti domiciliari per altri reati. L’indagato, il 20 ottobre scorso, a bordo di una Fiat 500X, presa in noleggio a Catania, aveva fatto irruzione nel supermercato con il volto travisato da un passamontagna e armato di un taglierino e, minacciando le cassiere e una donna in stato di gravidanza, si era fatto consegnare l’incasso, fuggendo poi con un bottino di circa duemila euro. Sul posto erano subito giunti i carabinieri della stazione, i quali avevano subito avviato le indagini per risalire all’identità del rapinatore. Gli agenti del commissariato di polizia il giorno successivo avevano fermato la Fiat 500 X con a bordo Mirko Milone. Durante la perquisizione e il controllo gli agenti della sezione investigativa hanno sequestrato un taglierino e viste i sospetti sugli autori della rapina hanno proceduto a sequestrare l’autovettura.  I poliziotti grazie ai video delle telecamere di sorveglianza del supermercato, e alle descrizioni fornite da alcuni dei testimoni presenti al momento del colpo,  sono riusciti prima a individuare l’autore della rapina. Le indagini hanno quindi permesso di individuare l’indagato e, giovedì pomeriggio, l’uomo è stato arrestato e comparso davanti al giudice, il quale ha conovalidato l’arresto disponendo i domiciliari