Distretto socio sanitario 49 Lentini, Carlentini, Francofonte. I disabili, senza sostegno familiare assistiti con il progetto “Dopo di noi”

di Gisella Grimaldi

LENTINI –  I disabili gravi privi del sostegno familiare potranno presto essere assistiti grazie al piano “Dopo di noi”, redatto dal distretto socio-sanitario 49 e approvato dalla giunta municipale.Ai comuni di Lentini, Carlentini e Francofonte, per l’avvio dell’intervento, sono stati infatti assegnati complessivamente 117.194 euro, prelevati dal fondo per l’assistenza a favore delle persone con disabilità grave prive del sostegno familiare.“Sono soddisfatta – ha detto la coordinatrice del gruppo piano, Linda Linfazzi – sia per la sinergia messa in atto che per aver reso possibile le speranza di tutte quelle famiglie costrette a convivere con questo problema. Il distretto socio-sanitario, rappresentato dagli amministratori, dai tecnici dei comuni e dall’Asp ha infatti portato a termine una complessa e lunga procedura che rende possibile ciò che fino a qualche giorno fa era solo un’ipotesi: accedere a un altro finanziamento che consentirà la realizzazione di percorsi progettuali a sostegno delle esigenze di disabili gravi che non hanno familiari in grado di assisterli”.Il progetto “Dopo di noi” è stato approvato durante la riunione del distretto, alla presenza dei sindaci di Lentini, Carlentini e Francofonte, rispettivamente Saverio Bosco, Giuseppe Basso e Salvatore Palermo, la coordinatrice Linda Linfazzi e Francesco Battaglia per l’Asp di Siracusa. Per la realizzazione dell’intervento saranno impegnati assistenti personali, reclutati attraverso enti accreditati con distretto.