Carlentini, in carcere per rapina e sequestro di persona: deve scontare quasi due anni.

CARLENTINI – Deve scontare un anno e dieci mesi di reclusione per una rapina e sequestro di persona commessi a Catania tre anni fa. E’ ritornato in carcere D. B., 43 anni, disoccupato e già vecchia conoscenze alle forze dell’ordine. Il provvedimento di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Catania,  è stato notificato, ieri mattina, dai carabinieri di Carlentini. I militari dell’Arma hanno rintracciato l’uomo nella sua abitazione e dopo la notifica del provvedimento e le formalità di rito è stato accompagnato nella casa di Reclusione di Augusta.