“TROFEO DEL TIRRENO”: SPORT E TURISMO VINCONO ANCORA UNA VOLTA

Appaiono i titoli di coda sul “Trofeo del Tirreno” e su un’entusiasmante stagione vissuta in pieno, con la grande passione che contraddistingue l’anima di Tornei Giovanili Sicilia dal 2016 ad oggi.
Il quindicesimo appuntamento fissato in bacheca, replicato sulla costa tirrenica 3 mesi dopo il Sicily Football Cup, ha coinvolto e appassionato oltre 500 atleti e divertito diverse centinaia di genitori e simpatizzanti al seguito dei propri beniamini.
I numeri avvalorano la validità della manifestazione giunta al suo secondo anno: 20 le società partecipanti, 31 le squadre che dai Primi Calci agli Allievi, passando dai Pulcini, fino agli Esordienti e Giovanissimi, hanno rimpolpato il “Trofeo del Tirreno” che si è confermato binomio vincente di sport e turismo.
Anche i numeri dei match, 71 le partite a referto disputate, hanno reso palpitante la manifestazione che si è tenuta sui campi comunali di Brolo e Piraino.
Il giusto tributo va ai vincitori: la ASD Free Time Club 1998 nella categoria Allievi ha avuto ragione del Football 3000 Pianopoli, nei Giovanissimi successo dello Sporting Atene Messina(in foto) sulla Free Time che sfiora il double, tra gli Esordienti brillano i giallorossi del #Messina2006 di Giovanni Cirino che fanno loro il triangolare conclusivo con Aga Messina e Asd village “R. Traina” fc.
Nella categoria Pulcini grande successo del Villabate Calcio, di misura per 2-1 sull’ Aga Messina a tratti dominante mentre chiude il podio un’ ottima Polisportiva Or.Sa Barcellona – ME che anticipa Free Time, Academy Barcellona, Aga Messina B, Vivi Don BoscoSSD Città di Messina e Zejtun Corinthians FC.
Neii Primi Calci la Vivi Don Bosco mette in riga un’ottimo Atletico Strasatti, mentre completa il podio la ASD Polisportiva Gioiosa di Nino Busacca. Appena fuori Messina 2006 e le due maltesi Zejtun Corinthians Youth Nursery e Attard F.C..
Proprio loro, i due club provenienti dalla splendida “Isola dei Cavalieri” rafforzano il grande legame con la Sicilia, tant’è forte l’attrazione che lega la nostra terra alla bellissima Malta che sentiamo un pizzico anche nostra.
Tornei Giovanili Sicilia va in vacanza, ma solo per qualche settimana, pronti a ricaricare le batterie in vista di una stagione, quella 2018-2019, che sa di conferme e grandi scoperte.