MESSINA: Ispezioni antimafia presso un cantiere sito in San Filippo del Mela

MESSINA – Nella mattinata odierna,in esecuzione di un decreto emanato dal Prefetto di Messina,il locale “GruppoInterforze” – istituito presso laPrefetturacon a capo un Viceprefetto e formato da Funzionari e Ufficiali della Direzione Investigativa Antimafia, della Questura e dei Comandi Provinciali dell’Arma dei Carabinieri e del Corpo della Guardia di Finanza di Messina, coadiuvati dalla Direzione Territoriale del Lavoro e dal Provveditorato OO.PP. – ha effettuato l’accesso ispettivo presso un cantiere insistente nel territorio di San Filippo del Mela.Il controllo –eseguitosotto la direzione del personale della Sezione Operativa DIA di Messina– ha riguardato i“Lavori di ampliamento del cimitero comunale del Comune di San Filippo del Mela. Concessione di costruzione delle strutture previste nell’area di ampliamento del complesso cimiteriale esistente. Gestione delle strutture cimiteriali esistenti e da realizzare ai sensi degli artt. 153 e seguenti del D.Lgs n. 163 del 12/04/2006, ex art. 37 bis della Legge 109/94 e ss.mm. nel testo coordinato con la L.R. 7/2002 e ss.mm..ii.”, appaltati dalComune di San Filippo del Melaper l’importo complessivo di € 6.295.440.00.L’accesso al cantiere è finalizzato al controllo delle maestranze e dei mezzi di cantiere, nonché dei rapporti contrattuali di fornitura, nolo e/o subappalto posti in essere dalla società appaltatrice, che saranno oggetto di successivi accertamenti al fine di rilevare, nel contesto dell’ordinaria attività di prevenzione del “Gruppo Interforze”, eventuali criticità.