EffettoNoto 2018, ecco Nicola Piovani e Antonello Venditti Il Premio Oscar ospite di NotoMusica giovedì sera, domenica il cantautore romano ripercorrerà 50 anni di carriera davanti all’imponente scalinata della Cattedrale

NOTO – Dopo tre sold-out e la grande partecipazione all’inaugurazione di NotArte, il secondo weekend di agosto di EffettoNoto 2018 si prepara ad accogliere la prima serata di Noto in Jazz, il concerto del Premio Oscar Nicola Piovani, l’avvio dell’8^ edizione di “Ho a cuore l’Opam” e il concerto dal vivo di Antonello Venditti.Il primo weekend di agosto ha lasciato in eredità il successo dei concerti di NotoMusica con Dee Dee Bridgewater (2 agosto) e Peppe Servillo (6 agosto) e del concerto-tributo ai Pink Floyd con Machan Taylor protagonista (3 agosto), ma anche la 4^ edizione di Giacinto Festival e l’inaugurazione della mostra dedicata agli Antichi Mestieri allestita nel cortile del liceo Classico. La nuova settimana di appuntamenti con EffettoNoto 2018 si è aperta martedì sera con l’inaugurazione del NotArte Festival 2018, l’open gallery realizzata lungo via Giovanni XXIII e che ogni sera, fino al 24 agosto, resterà aperta per accogliere turisti e visitatori. Oggi, invece, tocca alla prima serata di Noto in Jazz, rassegna la cui direzione artistica è curata da Francesco Rubino e che vedrà esibirsi l’Amato Jazz Trio alle 22.00 al Convitto delle Arti. Giovedì 9 agosto, invece, NotoMusica accoglierà sul suo palcoscenico il Premio Oscar Nicola Piovani in un concerto dal titolo “La musica è pericolosa” (Cortile dei Gesuiti – Teatro Noto d’Estate, inizio ore 21.15).venerdì 10 agosto, invece, via Rocco Pirri torna a colorarsi coi cristalli di sale e il bozzetto realizzato dall’associazione Maestri Infiorati durante l’appuntamento con la sensibilizzazione e solidarietà “Ho a cuore l’Opam”. Anche quest’anno l’arte sposa la solidarietà e durante il weekend (ma anche il 20, il 22, il 24 e il 29 agosto) saranno raccolti fondi da destinare all’associazione che promuove opere per l’alfabetizzazione nel mondo. Sempre venerdì, invece, è previsto l’appuntamento con la rassegna “Note di Noto – Classica…e oltre”, a cura dell’Istituzione Musicale Città di Noto e con la direzione artistica del maestro Sergio Inserra. Sabato 11 agosto spazio alla presentazione del libro “Sabbia Nera” di Cristina Cassar Scalia (19.00, Cortile del Convitto delle Arti) e alla passeggiata serale NotoPopolare tra i quartieri e gli scorci storici della città.Domenica 12 agosto il protagonista assoluto sarà Antonello Venditti. Il cantautore romano arriva a Noto con il suo Unplugged, un concerto in cui ripercorrerà 50 anni di carriera davanti a uno scenario imponente come la splendida Basilica di San Nicolò di Noto (inizio ore 21.00).