I reati ambientali nella nuova disciplina normativa convegno all’Isisc

L’Istituto Superiore Internazionale di Scienze Criminali – ISISC, ospita  domani Venerdì 13 Novembre dalle ore 15 alle ore 18 e Sabato 14 Novembre dalle ore 9 alle ore 13, il seminario “ I reati ambientali nella nuova disciplina normativa” organizzato su impulso della Società IAS, Industria Acqua Siracusana S.p.A.

 

Aprono i lavori l’Avv. Ezechia Paolo Reale,  Segretario  Generale ISISC, l’Avv. Maria Rosaria Battiato,  Presidente Industria Acque Siracusane (IAS), il Dott. Maurizio Croce, Assessore Regionale Territorio e Ambiente, l’ Avv. Pierpaolo Coppa, Assessore Ambiente Comune di Siracusa e l’ Ing. Antonino Lutri,  Commissario Straordinario Libero Consorzio Comunale Siracusa

 

Scopo del seminario è quello di approfondire le recenti disposizioni in materia di delitti contro l’ambiente, tematica di eccezionale rilevanza nei territori, come quello di  Siracusa, nei quali insistono da tempo grandi insediamenti industriali.

 

L’Avv. Valerio Vancheri, Componente Direttivo Nazionale LA.P.E.C. coordina i lavori della prima sessione del convegno a cui partecipano il Dott. Luigi Leghissa, Sost. Procuratore della Repubblica, Tribunale di Caltanissetta, la Dott.ssa Maria Teresa Maligno,  Sost. Procuratore della Repubblica, Tribunale di Palermo, l’Avv. Nino Caleca, Foro di Palermo, l’Avv. Corrado Carrubba, Commissario ILVA.

 

Sabato mattina intervengono il Dott. Antonino Condorelli,  Procuratore della Repubblica, Tribunale di Mantova, il Prof. Avv. Armando Catania Università LUMSA di Palermo, l’Avv. Raimondo Rinaldi, Direttore Affari Legali e Societari, Esso Italiana; Presidente Associazione Italiana Giuristi d’Impresa (AIGI).

Il Dott. Francesco Paolo Giordano, Procuratore della Repubblica, Tribunale di Siracusa, coordina i lavori della tavola rotonda conclusiva a cui prendono parte il Dott. Francesco Puleio,  Sostituto Procuratore della Repubblica, Tribunale di Ragusa, L’Avv. Vincenzo La Rocca,  Dirigente Ufficio Legale ENI, il  Prof. Avv. Astolfo Di Amato,  Università Federico II di Napoli  ed il Prof. Avv. Giovanni Grasso, Università di Catania.

Lascia un commento